Perché il Tuo Cervello ha Bisogno di Acqua

Quasi tutte le mattine, una delle prime tappe della mia routine di sveglia è l’armadio della cucina, dove ripongo tazze e altri recipienti per bere. Anche se non ho troppa sete, come studente di cervello, sono sicuro del valore di bere abbastanza acqua. Di tutti i trucchi che ho imparato a mantenere la mente acuta, dal dormire a sufficienza a fare le parole crociate, rimanere idratati è probabilmente quello che seguo più da vicino, in parte perché è molto facile da bere ogni volta che ho sete. Questo è un conforto per cui essere grati.

Il nostro cervello dipende dalla corretta idratazione per funzionare in modo ottimale. Le cellule cerebrali hanno bisogno di un buon equilibrio tra acqua e vari elementi per funzionare, e quando si perde troppa acqua, l’equilibrio viene interrotto. Le tue cellule cerebrali perdono efficienza.

Anni di ricerche hanno scoperto che quando siamo asciutti, è più difficile mantenere la nostra attenzione concentrata. La disidratazione può danneggiare la funzione della memoria a breve termine e il ritiro della memoria a lungo termine. La capacità di eseguire calcoli mentali, come il calcolo del ritardo nel lavoro o meno nel caso in cui venga ritardata per altri 15 minuti, verrà interrotta se il fluido è basso.

Durante un periodo di 24 ore, l’incantesimo più lungo che la maggior parte di noi passa senza assunzione di liquidi è da sei a otto ore che passiamo a dormire. Il sonno non è il tipo di attività che ti fa sudare, ma ciò non significa che non perderai l’acqua di notte. Ogni volta che respiri emetti vapore acqueo e l’effetto cumulativo delle notti insonni è di asciugare.

Per questo motivo, sono abituato a bere non appena mi sveglio. Se siete come me, quando vieni ricordato solo gli effetti negativi della disidratazione, il tuo prossimo pensiero è quello di andare al refrigeratore d’acqua.

Se vogliamo avere le nostre opinioni su di noi, dobbiamo prendere liquidi. Immagina, quando pensi all’importanza dell’acqua per le tue funzioni quotidiane, com’è la vita se il tuo accesso ad esso è limitato. Forse di solito bevi acqua in bottiglia. Immagina che non esista. Alla fine, avrai sete abbastanza da bere dal rubinetto. È sempre lì, quello che vuoi. Ma supponiamo che il rubinetto più vicino sia 5 miglia. La distanza non è troppo lontana, a meno che tu non abbia una macchina. E fuori fa caldo, come il 101 F. Ora, quanto sei motivato ad andare così lontano sotto il sole? Cosa succede se hai un bambino assetato?

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *